Questa volta sono tre le maglie che varcano i nostri confini grazie alle nostre Giorgia Francesca e Lucrezia.